Protezione Capo

Elmetto da cantiere in...
    Disponibile
    Protezione Capo

    Elmetto da cantiere in POLIETILENE

    Rossini Trading
    H060
    4,02 €
    elmetto 100% polietilene peso 350 g compreso di bardature a 6 cardini con regolazione nucale predisposto per attacco cuffia

    L'importanza di indossare una protezione per la testa con elmetto sul posto di lavoro

    La testa di una persona è sicuramente la parte più importante del corpo. Questa è la parte del corpo che facilita la capacità di un individuo di pensare, annusare, parlare, sentire e ascoltare, aspetti molto cruciali della propria vita. Pertanto, ha molto senso per le persone proteggere la testa dalle lesioni. La prima linea di difesa contro le ferite alla testa inizia indossando un elmetto. Questo prodotto può aiutare le persone che lavorano in ambienti a rischio a conoscere l'importanza della protezione della testa sul posto di lavoro.

    Protezione della testa “elmetti”. Protezione contro gli infortuni

    L’elmetto è progettato per proteggere dal rischio di caduta di materiali e da urti accidentali di solito ammorbidisce qualsiasi colpo alla testa. Inoltre, resiste e devia il colpo e quindi distribuisce gli effetti su una vasta area della testa. Sebbene il cappello possa frantumarsi o avere un'ammaccatura, riesce comunque a eliminare parte della forza dal colpo e dalla testa di chi lo indossa. È anche molto utile per proteggere il viso, il cuoio capelluto, il collo e le spalle da eventuali schizzi. È quindi importante che una persona scelga un elmetto più adatto al lavoro che svolge. È anche importante assicurarsi che il cappello acquisito si adatti bene per offrire la massima protezione e che vengano indossati anche abiti da lavoro protettivi aggiuntivi come scarpe di sicurezza.

    Protezione della testa. Protezione contro il disagio e l'eccessiva traspirazione.

    La testa è normalmente il focus finale di tutto il calore e il sudore, perché il corpo umano rilascia calore. Questo perché deve mantenere la regolazione della sua temperatura man mano che il flusso sanguigno aumenta nelle aree superficiali della testa e nel corpo. In questo caso la testa funge da radiatore e quindi l'area primaria in cui viene rilasciato il calore. Di conseguenza si accumula calore eccessivo, specialmente quando il copricapo viene indossato in condizioni calde e umide. Questo provoca disagio, aumento della sudorazione e di conseguenza stress da calore. È qui che un cappello duro e fresco è utile perché è progettato in modo da poter soffiare via il calore in eccesso che si accumula attorno ad esso.

    Perché sono importanti sul posto di lavoro?

    Gli elmetti protettivi sono essenziali sul posto di lavoro soprattutto per coloro che lavorano nel settore edile, elettrico, idraulico, manifatturiero o della saldatura. Questi cappelli sono progettati per proteggere la testa di un individuo da vari pericoli sul posto di lavoro, tra cui urti, scosse elettriche, detriti e oggetti volanti. Possono anche proteggere gli occhi e il collo e salvare la vita di un individuo.

    I caschi sono essenziali perché offrono una penetrazione significativa e resistenza agli urti. Il materiale utilizzato è abbastanza resistente e ha una fodera e un bordo ampio che protegge la testa, il viso e il collo dalla caduta e dagli oggetti volanti sul posto di lavoro. Aumentano anche la sicurezza in caso di urto su tubazioni o altri oggetti aerei.

    Protegge da rischi elettrici.

    I caschi possono proteggere contro i pericoli elettrici. Questi cappelli hanno materiale isolante per offrire protezione da ustioni e scosse ad alta tensione per coloro che lavorano attorno a fili e linee elettriche.

    Ridurre il disagio

    L'uso di un elmetto sul posto di lavoro può anche ridurre il disagio durante la stagione calda. I cappelli hanno fori di ventilazione che assicurano che l'utilizzatore rimanga freddo quando fa caldo.

    I caschi sono obbligatori e devono essere forniti a tutti i dipendenti esposti a rischi. Diverse persone soffrono di lesioni alla testa ogni anno e alcune sono fatali. Il mancato utilizzo di questi cappelli è direttamente correlato a lesioni alla testa mortali.

    È importante indossare il giusto tipo di elmetto per l'ambiente in cui lavori. Alcuni di questi sono progettati specificatamente per l'industria delle costruzioni, dove esiste un rischio maggiore di caduta e oggetti volanti, mentre altri offrono un ulteriore assorbimento degli urti per coloro che lavorano con energia elettrica. I caschi sono più efficaci quando si adattano correttamente, dovrebbero inoltre consentire gli adeguamenti necessari per soddisfare le esigenze individuali.

    È evidente che sono vitali sul posto di lavoro, ma alcune persone si chiedono se sia necessario indossarli in casi in cui non vi è alcun pericolo evidente. Questi cappelli dovrebbero essere sempre usati anche quando i pericoli non sono evidenti. Un ambiente di lavoro può diventare pericoloso in qualsiasi momento, i caschi sono progettati tenendo presente questo aspetto. Gli incidenti si verificano senza preavviso e potresti non avere il tempo di uscire prima che un oggetto cada o che una sostanza ti fuoriesca. Indossare elmetti può rendere le lesioni meno gravi e ciò consente di continuare a lavorare dopo il recupero.

    Sfortunatamente, le statistiche mostrano che solo il 16% dei lavoratori che hanno riportato ferite alla testa portava elmetti.

    Il regolamento sulla protezione della testa impone di fornire ai dipendenti una protezione della testa nelle seguenti situazioni:

    Dove gli oggetti possono cadere dall'alto;

    Dove si può urtare la testa contro oggetti fissi;

    Quando i dipendenti sono esposti a conduttori elettrici.

    Gli elmetti devono avere un guscio esterno duro, una fodera che assorbe gli urti e una fascia per la testa. I caschi dovrebbero includere anche istruzioni che spiegano come regolare il cappello e quando sostituirlo.

    Inoltre, i requisiti generali sono:

    Resistere alla penetrazione di oggetti;

    Assorbire lo shock di un colpo;

    Resistente all'acqua.

    I caschi ricevono anche un tipo di classificazione. Conoscere queste informazioni è essenziale per fare la scelta migliore in quale elmetto indossare.

    Quando si sceglie un elmetto, le persone devono decidere il tipo e la classe appropriati per la loro situazione particolare.

    L’elmetto non essere troppo grande e non deve essere troppo piccolo, poiché il copricapo deve adattarsi correttamente per proteggere correttamente.

    Lasciare uno spazio sufficiente tra il guscio e il sistema di sospensione per un'adeguata ventilazione, questa spaziatura consente anche la distribuzione di energia durante un impatto.

    Molti lavoratori indossano elmetti all'indietro perché lo trovano più comodo e / o alla moda. Ciò, tuttavia, può compromettere l'efficacia dell'elmetto.

    Accessori

    Se sono necessari accessori come occhiali, paraorecchie o protezioni per il viso, assicurati che gli elmetti siano progettati per adattarsi a questo.

    La maggior parte di elmetti sono disponibili con varie opzioni, ad esempio con sottogola o con clip per occhiali.

    Manutenzione

    In generale, anche gli elmetti protettivi ben tenuti devono essere sostituiti dopo un tot di anni.

    La sicurezza sul lavoro, regolata dalla normativa del Testo Unico, mette in chiaro tutto quello che il datore di lavoro ed il lavoratore devono rispettare in ambito professionale. Il datore di lavoro deve mettere a conoscenza il lavoratore dei rischi ai quali è esposto.

    DPI, cosa sono?

    Per DPI s’intendono tutti quei dispositivi di protezione che rappresentano gli elementi indispensabili per numerose professioni, in particolare per quelle che si svolgono in cantiere e nei luoghi ad alto rischio.

    La salute e la sicurezza risale a molto tempo fa ed è importante in ogni luogo di lavoro!

    Molto tempo fa non c’era nessuna legge che riguardava la salute e la sicurezza. Dopo arrivò la legge sulla salute e la sicurezza in agricoltura, per garantire che tutti i lavoratori e persino i bambini fossero tenuti al sicuro intorno agli apparati agricoli.

    Arrivarono dopo i regolamenti di primo soccorso riguardo salute e sicurezza, questo esigeva che un datore di lavoro dovesse garantire a tutti i lavoratori l'attrezzatura di pronto soccorso adeguata.

    Con così tanti pericoli sul posto di lavoro, come prodotti chimici, elettricità, fonti di calore, macchinari, movimentazione manuale e persino rischi di scivolamento e inciampo, puoi davvero capire perché queste normative sono diventate un requisito per tutti i luoghi di lavoro.

    Qual è l'attrezzatura appropriata?

    Dipende da cosa include il tuo ruolo professionale.

    Product added to wishlist
    Product added to compare.

    Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web o consulta la policy QUI.