Antifreddo e Antipioggia

Cappotta antipioggia in NYLON
    Disponibile
    Antifreddo e Antipioggia

    Cappotta antipioggia in NYLON

    Rossini Trading
    HH302
    10,00 €
    chiusura con bottoni automatici elastico interno ai polsi maniche raglan cappuccio fisso con cordino carrè posteriore aerato fori di aerazione sotto le ascelle inserita in busta di poliestere con cerniera 2 tasche applicate chiuse con aletta 100% poliestere spalmato interno in PVC
    Completo crew Anti-Pioggia... Completo crew Anti-Pioggia... 2
      Disponibile
      Antifreddo e Antipioggia

      Completo crew Anti-Pioggia e Alta Visibilità

      Rossini Trading
      HH309
      38,40 €
      La GIACCA: chiusura anteriore con cerniera coperta da patella chiusa con bottoni automatici 2 tasche inferiori applicate chiuse con aletta polsino interno con elastico cappuccio con coulisse di chiusura doppie strisce rifrangenti applicate al girotorace e al giromanica carrè posteriore con fori per aereazione foro di aereazione sotto le ascelleIl...

      ANTIPIOGGIA e ANTIFREDDO

      Come si intuisce dal nome stesso, stiamo parlando di un capo da lavoro che viene utilizzato per proteggersi dell’acqua evitando di inzupparsi mentre si sta lavorando. Le caratteristiche del tessuto garantiscono anche l’isolamento termico tenendo conto sempre della traspirazione

      Le aziende specializzate nella vendita, Antifreddo e Antipioggia, mettono a disposizione capi studiati per un uso quotidiano e cittadino per far si che anche a lavoro si può stare in ottimo comfort.

      Se un operaio si trova a lavorare con indumenti bagnati non sarà di certo più operativo ed attivo come se lavora con indumenti asciutti. Pertanto, questo abbigliamento di protezione all’acqua è indicato per tutti coloro che ne stanno a contatto più spesso.

      Se vuoi mantenerti più caldo e cerchi più calore quando da freddo, vorresti sicuramente indossare un “guscio” che ti protegge.

      Puoi scegliere una semplice giacca di nylon rivestita ma assicurati che sia abbastanza grande da indossare sopra il maglione. Questo ti permette la massima comodità.

      Alcuni, invece di scegliere una giacca in nylon, preferiscono scegliere in poncho per rimanere asciutti; sono economici e versatili. Ci sono anche i poncho di grandi dimensioni in modo che viene coperto anche lo zaino che si porta di spalla. Se, però, stai camminando e soffia molto vento, il poncho può essere fastidioso poiché non ti copre abbastanza e rischi di bagnarti lo stesso.

      E’ preferibile scegliere una giacca antipioggia con la cerniera proprio per evitare di bagnarsi.

      Ci sono giacche realizzate in vinile, nylon o materiale simile che mantiene l’acqua all’esterno, pertanto impermeabile, ma non sono traspiranti. Questo può essere un pregio perché mantiene di più il calore che genera il corpo.

      Ci sono poi giacche con tessuto traspirante, impermeabili, che danno modo al sudore di evaporare. Questo tessuto è molto popolare.

      Il vinile, la plastica, il nylon o materiali simili sono molto economici. Sono l’alternativa meno costosa, meno affidabile, meno confortevole e meno duratura. Tende ad essere rigido, non respira bene, il che significa che non permette al sudore di evaporare in fretta.

      Se scegli una tuta antipioggia, l’ideale sarebbe scegliere una giacca traspirante con un sistema di sfiato, con un’apertura sul retro o con le cerniere “zip” sotto le braccia che permettono di aprirle e chiuderle quando volete.

      La maggior parte delle tute impermeabili in nylon offrono un sistema di ventilazione. Anche i pantaloni possono avere prese d'aria per le gambe che si aprono dal ginocchio in giù.

      Se il peso e la massa sono una preoccupazione, cerca giacche e pantaloni impacchettati separatamente e forniti con le loro piccole borse da trasporto in nylon.

      Perfetti per affrontare l'inverno in tutta tranquillità ed ideali per quando piove o quando la temperatura è molto bassa.

      Le norme a cui bisogna far riferimento sono la ISO EN 342 (contro il freddo) e la ISO EN 343 (contro la pioggia)

      Affinché l'abbigliamento antipioggia e antifreddo resista più a lungo possibile, non alterando le proprie caratteristiche, bisogna fare un corretto lavaggio. Innanzitutto, cerniere e velcri chiusi per evitare che rovinino il tessuto sfregando tra di loro. Non centrifugare e non stirare

      Dopo il lavaggio è preferibile far asciugare i capi all’aria evitando macchinari tipo asciugatrice.

      I capi antifreddo e antipioggia sono destinati e specifici per lavoratori esposti maggiormente a temperature fredde e ad intemperie. Un esempio, che lavora in celle frigorifere, il netturbino, il giardiniere, in muratore, il carpentiere ecc

      Product added to wishlist
      Product added to compare.

      Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web o consulta la policy QUI.